Paris Modena

Maserati, Pirelli e ciclismo: in gara c’è la solidarietà. Per il terzo anno consecutivo la casa del tridente con il colosso dei pneumatici organizza la “Parigi-Modena”, tour ciclistico a sfondo benefico in programma dal 4 al 9 giugno prossimi. La Parigi-Modena 2016, pur dal nome altisonante, è un evento senza spirito di competizione e ha come obiettivo quello di far tagliare il traguardo ai partecipanti, infatti, tutti insieme.

Tra l’altro, oltre alla sfida personale, ogni chilometro percorso in bicicletta andrà a riempire un grande salvadanaio per la raccolta fondi a favore dell’associazione benefica “Rêves”, poiché ogni partecipante s’impegna a donare ulteriori 600 euro, pari a 1 euro per ogni chilometro percorso in bici, alla onlus. La quota di partecipazione a questa manifestazione, limitata a 35 ciclisti, è di 3.200 euro a persona.

I ciclisti viaggeranno attraverso la Francia, il Principato di Monaco e l’Italia nord-occidentale, per raggiungere Modena in soli cinque giorni, mentre il percorso (con tratti in bicicletta e in auto), si snoderà su strade accuratamente selezionate, sullo sfondo di splendidi panorami.