Anversa, il ciclocross in città

14.12.2016

Nemmeno una settimana di riposo, e questo sabato il DVV Trofee vive un nuovo appuntamento del suo dicembre di fuoco. E sarà un appuntamento tra i più partecipati, lo Scheldecross di Anversa. Benchè si tratti di una corsa giovane, infatti, lo Scheldecross si è affermato molto velocemente nel panorama fiammingo, beneficiando del caso unico di circuito ospitato da una grande città. Una testimonianza di come il ciclocross sia uno sport versatile che può svolgersi tanto nei piccoli centri o nelle campagne quanto nei parchi delle grandi città, come suggerito da un testimonial di peso quale è il campione del mondo Wout Van Aert

Anversa è la seconda città del Paese e il principale centro delle Fiandre, con oltre 500'000 abitanti; una città dalla lunga storia, già importante capitale commerciale sin dal 1400, oggi è il centro di riferimento mondiale per il mercato dei diamanti, e un secolo fa è stata sede degli unici Giochi Olimpici svolti in Belgio, nel 1920. Una vocazione sportiva cresciuta sulle rive della Schelda, vero e proprio fiume del ciclismo che qui fornisce lo scenario al circuito dando il nome stesso alla gara, mentre a primavera è attraversato da diverse classiche del Nord, su tutte il Giro delle Fiandre. E proprio la dinamicità della grande città ha permesso allo Scheldecross di crescere a gran velocità. Nato nel 2006, lo Scheldecross ha fatto parte del circuito Soudal Classics fino al 2014, per poi essere promosso dalla scorsa stagione nel Bpost Bank, oggi DVV Trofee. Proprio per via della sua giovane età, è una delle pochissime prove in calendario ad avere sin dalla sua origine le prove sia maschile che femminile. I record di successi appartengono a Sven Nys e Katie Compton, entrambi a quota tre, ma quest'ultima potrebbe essere raggiunta già sabato da Sanne Cant, vincitrice delle ultime due edizioni.

Il percorso si sviluppa interamente nel parco in riva alla Schelda ed è caratterizzato da diversi tratti rettilinei, ma risulta ugualmente selettivo a causa del terreno pesante. Già dopo la prima curva si entra nel parco passando da un brevissimo bunker di sabbia per immettersi in un lungo tratto di saliscendi tra le collinette artificiali che fanno da argini per il fiume. Passando nel cuore del parco si arriva alla zona dei moli, dove una prima complicata chicane nella sabbia delle banchine, spesso da percorrere con la bici in spalla, immette sul lungo rettilineo che costeggia il fiume, battuto costantemente dal vento e con la sabbia che si alterna ai prati. I giochi per la vittoria vanno chiusi già prima dell'ultima curva, che è già nella zona asfaltata del traguardo, con una retta finale di 200 metri buona per esultanze pulite.

La vittoria di Wout Van Aert ad Essen la scorsa settimana ha contribuito ad allungare ulteriormente la classifica del DVV Trofee, con l'iridato che ora guida con 2'34" su Kevin Pauwels e ben 3'19" su Michael Vanthourenhout. Toon Aerts, Corne Van Kessel e Laurens Sweeck li seguono con già più di 4-5' di distacco, mentre ben 8'31" è il ritardo di Mathieu Van der Poel. Più aperta è invece la lotta in campo femminile, con Thalita De Jong al comando con 1'46" su Jolien Verschueren, 2'21" su Sanne Cant e 2'48" su Sophie De Boer.


Il ciclocross di Anversa sarà trasmesso in diretta esclusiva da Bike Channel - canale Sky 214 sabato 17 dicembre a partire dalle 13:45, con il commento di Ilenia Lazzaro e Gianluca Giardini. Per domande e commenti in diretta, interagite con noi via Twitter con hashtag #AskBikeChannel.


Starting list uomini élite:
1 Van Aert Wout
2 Van Der Poel Mathieu
3 Pauwels Kevin
4 Venturini Clément
5 Meeusen Tom
6 Sweeck Laurens
7 Vanthourenhout Michael
8 Aerts Toon
9 Merlier Tim
10 Van Kessel Corne
11 Vantornout Klaas
12 Franzoi Enrico
13 Van der Poel David
14 Taramarcaz Julien
15 Boros Michael
16 Vermeersch Gianni
17 Van Amerongen Thijs
18 Baestaens Vincent
19 Aernouts Jim
20 Vanthourenhout Dieter
21 Walsleben Philipp
22 Peeters Rob
23 Sweeck Diether
24 Bosmans Wietse
25 Adams Jens
26 Adams Joeri
27 De Cleyn Dave
28 Vandekinderen Jens 
29 Uytdewilligen Ingmar
30 Gys Jens 
31 Thompson Eric
32 Sweeck Hendrik
33 Goosen Wouter
34 Tielen Dario

Starting list donne élite:
1 De Jong Thalita
2 Vos Marianne
3 Cant Sanne
4 Nash Katarina
5 Van Loy Ellen
6 Brammeier Nikki
7 De Boer Sophie
8 Havlikova Pavla
9 Verschueren Jolien
10 Kaptheijns Maud
11 Sels Loes
12 Evie Richards
13 Michiels Githa
14 Verdonschot Laura
15 Noël Jara 
16 Van Der Burg Esther 
17 Meistrok Susanne
18 Defour Lara
19 Weerink Floor
20 Nelen Kristien
21 Conolly Ella
22 Verhestraeten Karen
23 Willems Gertie
24 Antonneau Kaitlin
25 Truyen Marthe
26 Van Der Heijden Inge
27 Van Wunsel Lise
28 Vanwunsel Lara
29 Bischoff-Stein Lena
30 Van Maldeghem Nele
31 Bajgerova Nikola
32 Noskova Nikola
33 Peeters Jinse
34 Maes Shana
35 Vermeir Aurelie
36 Terpstra Anne
37 Kaczmarczyk Brenda
38 Alvarado Ceylin Del Carmen
39 Verdeyen Tine
40 Hoeke Geerte
41 Delhaye Pauline
42 Louchaert Justine
43 Bellaert Axelle
44 Commissaris Caren
45 De Bruyne Meg
46 Berkane Sarah
47 Boons Yenthe
48 Van Den Hoek Bianca
49 Vermeiren Tinne
50 Mulder Zoë
51 Rombouts Tine


Albo d'oro
Uomini élite:
2006 - 1. Sven Nys, 2. Niels Albert, 3. Sven Vanthourenhout;
2007 - 1. Niels Albert, 2. Erwin Vervecken, 3. Zdenek Štybar;
2007(*) - 1. Radomír Šimunek jr., 2. Richard Groenendaal, 3. Bart Wellens;
2008 - 1. Thijs Al, 2. Klaas Vantornout, 3. Radomír Šimunek jr.;
2009 - 1. Sven Nys, 2. Tom Meeusen, 3. Zdenek Štybar;
2010 - 1. Radomír Šimunek jr., 2. Sven Vanthourenhout, 3. Bart Aernouts;
2011 - 1. Sven Nys, 2. Tom Meeusen, 3. Dieter Vanthourenhout;
2012 - 1. Kevin Pauwels, 2. Sven Nys, 3. Niels Albert;
2013 - 1. Niels Albert, 2. Mathieu van der Poel, 3. Philipp Walsleben;
2014 - 1. Mathieu van der Poel, 2. Laurens Sweeck, 3. Tom Meeusen;
2015 - 1. Wout Van Aert, 2. Mathieu van der Poel, 3. Lars van der Haar.
Donne élite:
2006 - 1. Kathy Ingels, 2. Helen Wyman, 3. Barbara Howe;
2007 - 1. Marianne Vos, 2. Reza Hormes, 3. Veerle Ingels;
2007(*) - 1. Daphny van den Brand, 2. Hanka Kupfernagel, 3. Reza Hormes;
2008 - 1. Hanka Kupfernagel, 2. Marianne Vos, 3. Sanne Cant;
2009 - 1. Daphny van den Brand, 2. Sanne Cant, 3. Sanne van Paassen;
2010 - 1. Hanka Kupfernagel, 2. Marianne Vos, 3. Sanne Cant;
2011 - 1. Katie Compton, 2. Sanne Cant, 3. Sophie de Boer;
2012 - 1. Katie Compton, 2. Nikki Harris, 3. Sanne Cant;
2013 - 1. Katie Compton, 2. Sanne Cant, 3. Nikki Harris;
2014 - 1. Sanne Cant, 2. Ellen Van Loy, 3. Loes Sels;
2015 - 1. Sanne Cant, 2. Helen Wyman, 3. Sophie de Boer.
(* nel 2007 le prove si sono svolte sia a gennaio che a dicembre)





Filippo Cauz