Letture a pedali...Dalla padella alla bici

18.02.2016

Chi ama la bici, spesso, ama anche la buona cucina. Soprattutto il cicloturista, ma anche l'amatore senza l'ossessione del peso e del risultato a ogni costa. E poi ci sono ovviamente le abitudini culinarie del biker urbano.

Francesca Baccani e Roberto Peia hanno ideato questo curioso e frizzante "biciricettario", in cui cucina, bicicletta e storie si mischiano in maniera deliziosa e originale. Scopriremo così che a Londra non possiamo perdere la Guinness Cake, o che se stiamo pedalando lungo il Danubio sarebbe il caso di fare una sosta per assaggiare la torta cioccolato e lamponi.

Un vero amante della bici non può non visitare almeno una volta nella vita Amsterdam: e allora, se capitate in Olanda, mentre girate per la città fate un pranzo con la zuppa di patate e cozze. Ma l'elenco è sconfinato (50 ricette proposte) e comprende anche New York e San Francisco, dove in perfetto stile americano viene consigliato l'arrosto di maiale alla coca-cola.

Insomma, un piccolo testo da custodire gelosamente nella propria cucina, perchè ad ogni città è abbinata una ricetta e una storia.
Nel quinto capitolo vengono anche suggeriti i cosiddetti "cibi da bici", ovvero più rapidi, maneggevoli e perfetti per una gita fuori porta...

Titolo: Dalla padella alla bici
Autori:  Francesca Baccani e Roberto Peia
Editore: Ediciclo


Luca Gregorio