Legnano: biciclette, campioni, vittorie

20.01.2016

Si chiama così il nuovo libro, condito da fotografie storiche e bellissime, curato da Gino Cervi insieme alle firme prestigiose di Marco Pastonesi e Claudio Gregori e pubblicato da Ediciclo.

L'Italia è un paese ricco di marchi e aziende storiche, ma per chi ha masticato anche solo un minimo di ciclismo Legnano è un nome che richiama immediatamente la memoria di due campionissimi come Alfredo Binda e Gino Bartali. Dal 1925 al 1948 questi due totem hanno vinto tutto, in Italia e all'estero. Alla Legnano sono legati anche gli esordi del giovane Fausto Coppi, ma è un marchio che hanno onorato alla grande anche Ercole Baldini e Maurizio Fondriest, l'ultimo alfiere della Legnano col suo trionfo al Mondiale del 1988.

Accanto, come detto, a una serie di fotografie meravigliose, emozionanti e che ci regalano pure uno spaccato della società italiana dell'epoca, si trovano le storie raccontate da due cantori come Pastonesi e Gregori, che nella loro lunga carriera come firme della Gazzetta dello Sport hanno saputo catturare personaggi e curiosità sconosciute al grande pubblico.
Insomma, un piccolo gioiellino da non far mancare nella propria biblioteca...

Luca Gregorio