Bici, un oggetto di culto.

24.03.2015

 
La bicicletta, l'abbiamo detto più volte, si può considerare senza ombra di dubbio il mezzo dell'ultimo triennio. In Italia i pedalatori abituali sono circa 5 milioni, ma sono 25 milioni se consideriamo anche quelli occasionali o della domenica.
 
La bici è ormai un oggetto di culto, di moda e da tutelare con grande amore. Nelle grandi città, ma non solo, i furti terrorizzano i proprietari delle bici, che spesso di vedono privare del loro mezzo anche se parcheggiato in cortile. La soluzione? Tenerle in casa, magari in bella mostra come una sorta di soprammobile, appoggiata a una mensola o a un mobile o attaccata a una parete.





[1;45] 










 
Soprattutto per chi utilizza bici a scatto fisso, particolarmente di design, può essere molto utile, nonchè esteticamente valido, il supporto pensato da The Knife and Saw. Si chiama Bike Shelf, costa circa 270 euro, ma può essere un investimento interessante per arricchire l'arredamento della vostra casa.
Una vera chicca, anche se più costosa, è una sorta di libreria che funge anche da porta-bici. La si può trovare su www.postfossil.ch, ha un prezzo superiore ai 1000 euro, ma messa in ingresso fa un figurone: ci si può parcheggiare la bici, il casco, le scarpe, il lucchetto e mescolare il tutto con bici e oggetti.
 
Insomma, le risorse legate alle bici sono davvero infinite.