Marche Outdoor

03.12.2019

Il progetto Marche Outdoor è nato per creare una rinascita del territorio, attraverso il turismo lento, in particolar modo cicloturismo ma anche di cammini di fede, trekking e nordic walking, in perfetta simbiosi con l’ambiente.
Marche Outdoor è una piattaforma dedicata al cicloturismo per chi vuole scoprire le Marche pedalando!

È un sistema di rete strutturato fatto sia di percorsi tematici e georeferenziati, sia di strutture di accoglienza specializzate integrata da accompagnatori e servizi dedicati agli amanti della bicicletta, nonché di strumenti che consentono di accedere facilmente e rapidamente a tutte le informazioni e servizi.
Tra questi anche una app interattiva attraverso la quale ciascuno potrà orientare le proprie conoscenze e preferenze per crearsi un’esperienza sempre più su misura e corrispondente ai propri interessi.

Circa 2.000km di percorsi tutti attualmente basati su strada secondaria a bassa percorrenza, dove il ciclista gode del paesaggio migliore, dove è possibile guardare tutte le meraviglie del territorio nelle diverse sfaccettature.

Ci sono percorsi adatti ad appassionati di lungo corso ed altri adatti a ciclisti alle prime armi.
Nel portale vengono messe a disposizione tutte le informazioni e i dettagli dei percorsi.

Il progetto mira ad innalzare i servizi forniti ai cicloturisti, mantenendo uno standard di qualità in maniera trasversale in tutta la Regione. Si è rafforzato il rapporto con il territorio sviluppando una integrazione di connessioni, in termini di network tra gli attori presenti (affitta bici, officine, ecc.), tra ristorazione e prodotti tipici, tra aziende agricole ed attività esperienziali in grado di far toccare con mano tradizioni e cultura locale.

Il progetto ha visto anche la collaborazione del Maestro Michelangelo Pistoletto. “Quando Michelangelo Pistoletto ha conosciuto il nostro progetto – dichiara il responsabile Mazzini – ci ha contattati. Lo ha considerato un progetto in cui si mette al centro l’uomo, dove lo si pone in un sistema eco-ambientale ed eco-sostenibile perfetto.”
I primi 6 percorsi proposti denominati “Marche Rebirth”, trovano ispirazione nella loro ideazione e strutturazione dalla filosofia del Terzo Paradiso, teorizzata dal maestro Michelangelo Pistoletto rappresentata da tre anelli concentrici e dall’invito da lui lanciato alla “rinascita” culturale economica e sociale attraverso l’arte.

Vengono proposti sei percorsi, uno per provincia e uno dedicato all’area dei Sibillini:

- Pesaro Rebirth
- Ancona Rebirth
- Macerata Rebirth
- Fermo Rebirth
- Ascoli Rebirth
- Sibillini Rebirt

Il fascino discreto delle Marche conquista la Lonely Planet, tra le guide di viaggio più famose al mondo. La regione si piazza al secondo posto tra le destinazioni da visitare nel 2020. Si tratta della tradizionale classifica 'Best in travel 2020 – Top ten regions', nella quale le Marche sono portabandiera dell'Italia.

Scopri tutti i percorsi e i servizi sul sito www.marcheoutdoor.it

P
rossimamente su #bikechannel il racconto dei percorsi di Marcheoutdoor