L'occhiale di Contador e Degenkolb

23.02.2017

Il team Trek–Segafredo è già protagonista sulle strade di tutto il mondo. Dall'Argentina, agli Emirati passando per la Spagna e l'Italia. In tutte le competizioni i corridori del Team Trek-Segafredo indossano l'esclusivo occhiale Tralyx Fire Red che Rudy Project ha realizzato in collaborazione con il team World Tour di John Degenkolb, Alberto Contador e tanti altri campioni che hanno subito apprezzato le caratteristiche che rendono questo occhiale perfetto per il ciclismo.

La leggerezza delle linee ed il comfort senza paragoni, si combinano con uno specchio visivo ampio e senza ostacoli e un'incomparabile dissipazione del calore grazie all'esclusivo sistema PowerFlow. I fori di areazione del frontale di Tralyx catturano l'aria incanalandola verso le aste creando un flusso d'aria che elimina il calore attraverso gli estrattori posti sulle aste stesse. Il risultato è un occhiale dall'elevata ventilazione ed un'aerodinamica perfetta che raffresca l'atleta senza disturbare la visuale.

Tralyx segna il debutto del nuovo sistema Adaptive Tips: disegnato per garantire un'ulteriore evoluzione sul tema del comfort. La parte iniziale del terminale ha un'anima in grilamid che consente la personalizzazione totale della calzata mentre, la parte finale dell'asta realizzata in un polimero morbido, si adatta perfettamente alle curvature del cranio evitando qualunque forma di pressione nella zona temporale. I terminali morbidi garantiscono inoltre un vantaggio anche quando l'occhiale è riposto nell'eyewear dock del casco, andandosi ad adattare perfettamente senza colpire il cranio. Tralyx beneficia dell'ultima evoluzione dei naselli Rudy Project, l'Ergonose IX: un co-iniettato dall'anima pieghevole.

Tralyx monta lenti RP Optics multilaser o le fotocromatiche infrangibili ImpactX2 che in pochi secondi da trasparenti raggiungono un colore specifico; anche disponibile nella versione XL con una lente a mascherina più grande che assicura maggiore protezione e un campo visivo ancor più ampio.  Questi occhiali fanno parte del programma Custom Rudy Project che consente comporre il proprio modello scegliendo fra migliaia di combinazioni di montature, lenti, terminali, naselli e abbellitori.  Gli sportivi che necessitano di correzioni visive possono quindi utilizzare Tralyx grazie alle soluzioni vista Rudy Project come il clip RX Optical Insert o le lenti fotocromatiche infrangibili ImpactRX.
Queste lenti, utilizzate anche dal corridore giapponese della Trek-Segafredo Fumiyuki Beppu, sono costruite direttamente da Rudy Project con lo stesso materiale infrangibile delle lenti fotocromatiche ImpactX. Il programma Impact RX offre un occhiale completo di lenti realizzate su misura, non solo in base alla prescrizione di chi le indossa, ma anche ai parametri di calzata sul viso del portatore.





[foto Bettini per Rudy Project]

Maggiori info