John Lee Augustyn

La storia di John-Lee Augustyn, uno dei primi esponenti del ciclismo africano a far emergere con prepotenza il proprio nome all'interno del gruppo grazie alla propria partecipazione ai grandi giri a tappe.
Nato a Kimberley, la città sudafricana dei diamanti, nel 1985, John-Lee Augustyn è passato professionista a 20 anni con la squadra continental sudafricana Konica Minolta. Grazie alle sue buone prestazioni nel 2007 è stato ingaggiato dalla Barloworld, prima squadra africana a correre nelle gare principali a livello internazionale, con cui ha preso parte a Tour de France, Giro d'Italia, Liegi - Bastogne - Liegi e Giro di Lombardia. Dopo due stagioni tra le fila del Team Sky e una con l'italiana Utensilnord, Augustyn si è ritirato ed è tornato a vivere in Sudafrica, dove ha ripreso per breve tempo l'attività agonistica inserito all'interno del team MTN - Qhubeka.