Valeriano Falsini

Con il suo allegro accento toscano Valeriano Falsini ci guida attraverso gli anni eroici del ciclismo, quando correre in bicicletta rappresentava il tentativo di riscatto dalle umili condizioni con cui ci si trovava ogni giorno a dover fare i conti, triste eredità della guerra appena conclusa.