Una nuova sfida per Marco Aurelio Fontana

10.01.2017

Il secondo posto al campionato italiano di ciclocross, conquistato domenica sul tracciato di Silvelle, potrebbe essere una delle ultime apparizioni in maglia Cannondale per Marco Aurelio Fontana. Quest'oggi infatti il ciclista brianzolo è stato presentato come nuovo acquisto dal Team Bianchi Countervail. Dopo aver conquistato un bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, tre Campionati del Mondo nel Team Relay, l'oro agli Europei nella staffetta a Berna 2013 e numerosi titoli italiani di ciclocross e cross-country, per il 32enne lombardo si prospetta una nuova avventura: un contratto di due stagioni con la squadra presieduta da Felice Gimondi, a partire dal 1° febbraio 2017.

Il ruolo di Fontana nel team bianco-celeste non sarà soltanto agonistico, la Bianchi Countervail infatti potrà avvalersi delle qualità del lombardo anche dal punto di vista comunicativo, grazie al suo forte impatto mediatico, e per lo sviluppo dei modelli racing Bianchi. Ecco le dichiarazioni dei protagonisti di questo colpo di mercato, dal sito ufficiale Bianchi Countervail.

Fontana: "Con Methanol CV verso traguardi prestigiosi"
"Vedo in Bianchi un brand molto forte e di grande classe - spiega Fontana - dal quale sono stato sempre attratto. Nelle prossime stagioni voglio correre ai massimi livelli e il Reparto Corse Bianchi si sta attivando per darmi tutto quello che mi occorre, a partire dalla Methanol CV (la prima mountain bike al mondo con tecnologia Countervail vibration cancelling technology). So che questo nuovo modello è costruito con una innovativa tecnologia del carbonio che elimina le vibrazioni, il Countervail, e non vedo l'ora di sfruttarne a pieno le qualità di guida e controllo. La bici esteticamente mi piace molto e l'allestimento è al top: tutto questo ci aiuterà ad ottenere il meglio nelle competizione XC. Ho trovato poi la massima professionalità in tutte le persone che ho incontrato a Treviglio, a partire dal presidente Felice Gimondi, un mito".

Ghirotto: "Fontana, valore aggiunto"
"L'arrivo di Fontana apporta un importante valore aggiunto al nostro team, arricchendolo ulteriormente di storia - afferma Massimo Ghirotto, team manager del Team Bianchi Countervail - e, sono certo, anche di risultati. Il suo inserimento rappresenta un'ulteriore motivazione ed ispirazione per tutta la squadra alla ricerca della massima prestazione sportiva in ogni gara alla quale parteciperemo".

Gimondi: "Valore tecnico e visibilità mediatica"
"Marco Aurelio è un corridore forte con una personalità spiccata: credo entrambe le cose siano importanti per accrescere il valore tecnico della nostra squadra e la sua visibilità mediatica. Fontana è un ottimo comunicatore che saprà anche esaltare al meglio il valore aggiunto delle nostre Bianchi", il commento di Felice Gimondi, Presidente del Team Bianchi Countervail.