Al Museo del Ghisallo un week end di ciclismo e cultura

15.06.2018

Sabato 16 e domenica 17 giugno il Museo del Ghisallo diventa il quartier tricolore dei Campionati Italiani Giornalisti Ciclisti, 69ma edizione dell’AGCI, che scalerà il Passo del Ghisallo, e un programma collaterale culturale di tutto rispetto.

In occasione del Welcome Tricolori Cycling Press, nell’area Velodromo all’interno del Museo del Ghisallo, alle 17.30 il pittore ciclista spagnolo Miguel Soro, molto noto per le sue opere mista pittura e collage, inaugura la sua mostra “Un velodromo di emozioni by Ti-Rex”, esponendo per la prima volta qui le sue opere e per il vernissage realizzerà un quadro live che donerà poi al Museo. 
Questo evento si realizza grazie all’esposizione di 5 Ti-Rex Bikes, modelli totalmente artigianali e made in Italy, di un nuovo brand milanese, speciali sentinelle della mostra di pittura e disponibili per i bike test fino a tutto il mese di luglio. 

Alle 18,30, invece, nella sala cinema del Museo, un incontro moderato da Gianfranco Josti vede la partecipazione dello scrittore Giacomo Pellizzari autore per Utet de Gli Italiani al Tour de France, con la fotografa Martina Folcozambelli e il pittore Miguel Soro, in un talk di colori e di parole del ciclismo. L’incontro si chiuderà con un omaggio a Bartali grazie alla proiezione in anteprima assoluta del documentario per la Grande Storia di Rai3, curato dal regista Fabio Toncelli che andrà in onda il 22 giugno alle 21,20. 

L’omaggio a “Gino Bartali il Giusto” si apre con un contributo dello scrittore Alberto Toscano, autore di Un vélo contre la barbarie nazie. L’incredibile destino del campione Gino Bartali (pubblicato da Armand Colin, in Francia).

Sabato 16
 al Ghisallo torna a casa anche uno dei pezzi più importanti del Museo del Ghisallo di Magreglio. Si tratta della bici del record dell’ora di Moser - Messico 1984 / prestata dalla famiglia Sorbini al Museo di Magni. 
Per festeggiare questo ritorno - la Moserissima da diversi mesi era in giro per festeggiamenti vari - domenica 17 giugno, aspettando i Giornalisti Ciclisti sul Passo Ghisallo, per i visitatori del museo sarà proiettato tutto il giorno il film doc “Moser. Scacco al tempo”, che ritrae il campione e l’uomo diventato icona del ciclismo, film che è stato recentemente protagonista al 66° Trento Film Festival nel film di Nello Correale, prodotto da FilmWork e Tipota Movie Company in collaborazione con Trentino Film Commission.

Proprio domenica si terrà il 69° Campionato Italiano Giornalisti Ciclisti. Un omaggio all’Italia che scrive e appassiona al ciclismo, alla bicicletta, al turismo in bicicletta. Organizzato dall’omonima Associazione, AGCI, presieduta con passione da Roberto Ronchi

Il Campionato in linea, dopo la splendida edizione del 2017 svoltasi a Pozzolo Formigaro, sotto l’egida di un altro Museo, ACDB, Alessandria Città delle Biciclette, gemellato con Museo Ghisallo, arriva a giugno e non più a settembre alla sua 69ma edizione e si arrampica verso Magreglio. 
Pedaleranno per la maglia tricolore, ma anche per puro divertimento, molti giornalisti abituati e a raccontare il ciclismo, altri semplicemente appassionati che hanno in comune un mezzo: la bicicletta. 
Tutti curiosi di raggiungere in una gara loro riservata – categoria per categoria (e sono 6) – la Casa dei Ciclisti che spesso hanno visitato e raccontato. Che si apre per loro! Ne sarebbe fiero Fiorenzo Magni, il fondatore del Museo, che con la categoria dei giornalisti ha sempre avuto un ottimo rapporto. Schietto e aperto. Come il suo Museo. 

Il Campionato Italiano Giornalisti Ciclisti ha ottenuto una serie di patrocini importanti, oltre a quello della Federazione Ciclistica Italiana, quello del Touring Club Italiano, da sempre impegnato nella proposta di un turismo consapevole, slow, sostenibile, attento alle diversità e alla valorizzazione del Patrimonio Italiano, e quello di Regione Lombardia, della Provincia di Como, del Comune di Magreglio e di Bellagio, tutti enti particolarmente sensibili e attivi per la promozione delle attività generate dal turismo in bici che vede al Ghisallo grandi numeri soprattutto di visitatori stranieri. 

Sarà una bella occasione di racconti, incontri, di festa e di pedalate per promuovere le nostre attività museali che vivono dell’energia del racconto di tutti” ha detto Carola Gentilini, direttrice del Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo di Magreglio

IL PROGRAMMA 
Domenica 17 giugno - Ghisallo - 69° Campionato Italiano
Organizzazione: Velo Club Eupilio, Museo del Ghisallo 
Informazioni: Roberto Ronchi 339-7551641 - rob.ronchi1950@gmail.com
Iscrizioni: da inviare per maill a rob.ronchi1950@gmail.com. indicando i dati della tessera ciclistica. 
Categorie: Donne: Unica - Pubblicisti senior: fino a 50 anni - Pubblicisti veterani: da 51 a 69 anni - Professionisti senior: fino a 50 anni - Professionisti veterani: da 51 a 69 anni - Gentlemen: 70 e oltre (pubblicisti e professionisti) 

La gara è valida per il Trofeo AGCI, punti di partecipazione 25 più punteggio in base all'ordine d'arrivo assoluto. 
Ritrovo: Magreglio, Piazzale del Ghisallo dalle ore 7.30 
Partenza: ore 9,30 
Percorso: Magreglio, Barni, Lasnigo, Canzo, Castelmarte, Pontelambro, Erba Buccinigo, Pontelambro, Castelmarte, Canzo, Lasnigo, Barni, Magreglio. Totale km 38 
Premiazioni: subito dopo l’arrivo presso il Museo del Ghisallo.