Leonardo Paez ed Elena Gaddoni per una Capoliveri Legend Cup stellare

15.05.2018

La mountain bike mondiale ha fatto ritorno sull’isola d’Elba, per il terzo anno prova del prestigioso UCI Marathon Series. Oltre 2000 iscritti e vittoria di forza nel finale per il colombiano Leonardo Paez ed Elena Gaddoni in campo femminile: ma non sono state vittorie facili, bensì scaturite da lotte serrate.

La Capoliveri Legend Cup, organizzata dalla Capoliveri Bike Park in collaborazione con il Comune di Capoliveri, è una vera perla tra le gare italiane. Un percorso duro ma allo stesso tempo esaltante, con discese mozzafiato e passaggi panoramici straordinari.
La gara, oltre che prova UCI Marathon Series, anche quest’anno era marathon nazionale e prova del Marathon Tour della FCI, con un percorso di 80 km e oltre 3.000 metri di dislivello, parzialmente rivisto rispetto all’edizione 2017.
Al via tutti i top team italiani, che hanno dato vita a una gara degna di un campionato nazionale, e a contrastarli il Topeak Ergon del campione del mondo, l’austriaco Alban Lakata e il suo compagno Krisrian Hynek. Oltre a loro era presente il DMT Racing Team con Tiago Ferreira e Hans Becking e tanti altri top riders.

In questa edizione 2018 un duro finale di gara non ha risparmiato le sorprese: Paez attacca e solo Ragnoli regge al ritmo del colombiano, ma nel tentativo di rientrare sulla testa spende troppe energie, che gli mancheranno nel finale. Paez giunge così solitario al traguardo con il tempo di 3 ore 40’ e 50”.
Dopo poco meno di un minuto il colpo di scena, Ragnoli si presenta sul rettilineo finale ma negli ultimi metri viene rimontato da Francesco Casagrande e Medvedev, con il campione italiano deluso che si deve accontentare della quarta posizione.
Anche nella gara femminile avvengono dei capovolgimenti. Katazina Sosna, al comando per quasi tutta la gara, viene saltata prima da Elena Gaddoni e poi da Mara Fumagalli, che chiudono nell’ordine. Quarta piazza finale per Maria Cristina Nisi seguita da Jessica Pellizzaro.

Al termine della gara grande soddisfazione espressa da tutti i concorrenti, intervistati dagli speaker Fabio Cecchi e Paolo Malfer nel corso conferenza stampa finale. Elite e amatori hanno riconosciuto la Capoliveri Legend Cup come una gara unica, con un percorso entusiasmante, al 99% sterrato, da vera MTB.

Il “pranzo party” ha soddisfatto anche i più difficili, con a seguire le premiazioni nel contesto unico della piazzetta di Capoliveri.
La Capoliveri Legend Cup si è consacrata come una manifestazione di nicchia, sapendo offrire tutto quello che un vero bikers cerca in una gara. Le iniziative degli organizzatori sono in continua evoluzione e un progetto ambizioso è già in cantiere.

Le emozioni della Capoliveri Legend Cup e tutti gli highlights della gara saranno in onda su Bike Channel Sky 214 sabato 19 maggio alle 21.15