Le bici si festeggiano a Pavia

14.09.2017

Si è aperto questa mattina con un incontro dedicato al cicloturismo, saggiamente definito "una miniera d'oro a pedali", il primo festival Lebici. Per quattro giorni Pavia sarà la capitale del ciclismo, declinato a 360°. Cicloturismo, sport, mobilità, tecnica, cultura e ovviamente pedalate. Non mancherà quasi nulla dal programma di questa quattro giorni che ha nella bellissima Piazza della Vittoria il suo cuore: punto di incontro e di incontri, luogo di partenza per le pedalate in città e in giro per il parco del Ticino. Una festa ideale per proseguire le celebrazioni del 200° compleanno della macchina perfetta.

Il festival si apre con due giornate di approfondimento e confronto con un'attenzione particolare agli addetti ai lavori, dedicata al cicloturismo e al ciclismo urbano, specialmente al bike sharing. Il weekend, invece, con le previsioni che lasciano traspirare un cauto ottimismo, sarà decisamente più attivo, alternando workshop, presentazioni e pedalate, con il culmine che avverrà domenica pomeriggio con la Pedalongobarda, pedalata urbana alla scoperta della storia e delle leggende della capitale dei Longobardi, che toccherà i più significativi luoghi che hanno fatto da sfondo alle vicende di questo popolo.

Il programma completo si trova sul sito www.lebici.it o sulla pagina Facebook del festival. Il consiglio è di mettersi in sella ed approfittare di queste quattro giornate per scoprire una città stupenda attraverso gli strumenti migliori al mondo: le bici.