Se stile e sicurezza si incontrano

16.08.2017

Arriva dalla Francia la nuova proposta per ridisegnare l'estetica dei ciclisti notturni. Stanchi di indumenti riflettenti poco efficaci e altrettanto brutti, i progettisti parigini di Urban Circus hanno ideato una nuova linea di indumenti che prova ad abbinare stile e visibilità.

L'idea è arrivata dal rinomato stilista francese Karl Lagerfeld, che in uno spot sul classico gilet giallo retroriflettente lo ha definito "brutto e non sta bene addosso a nessuno, ma potrebbe salvarti la vita". La giovane startup francese Urban Circus ha smentito la dichiarazione di questo guru della moda creando una collezione che, pur rispettando le norme in materia, non ha niente in comune con i tradizionali gilet retroriflettenti.

Alla moda, con uno splendido taglio e conforme alle norme, il gilet retroriflettente non è più né brutto né giallo, ma diventa un capo di alta sartoria che viene e trae ispirazione direttamente dalla strada. La sicurezza stradale si fa divertente e colorata. Lo stile si accorda ai nuovi mezzi di trasporto e al successo della moderna mobilità elettrica urbana, per la quale la collezione è stata appositamente pensata.

La nuova linea è stata ideata e lanciata dopo un anno di ricerca e sviluppo, curata in ogni minimo dettaglio, che ha portato a realizzare indumenti dotati di LED intermittenti integrati e muffole termoisolanti. Il tutto utilizzando materiali morbidi, traspiranti, impermeabili e in conformità alle norme di alta visibilità. Visibili da una distanza di oltre 250 metri, a differenza dei normali 30 metri, i giubbotti consentono ai conducenti di avere a disposizione due secondi in più per poter reagire ed evitare possibili collisioni. Tra gli indumenti proposti vi è anche una linea di giacche double-face, che possano alternare visibilità ed eleganza.

Tutti i prodotti della giovane startup francese sono ordinabili sulla sua pagina di Indiegogo.