Sai disegnare una bicicletta?

29.12.2017

Smettete subito di leggere, fate questo esercizio e poi tornate. Prendete un foglio bianco e, senza guardare nulla, disegnate una bicicletta.

... 
...
...

Fatto? Da appassionati di bici non dovreste avere grandi difficoltà, quella della bici è una sagoma che conoscete a menadito, probabilmente sapete anche riprodurne ingranaggi e meccanica. O forse no. Mettete il vostro disegno di fianco a una bici, o almeno alla foto di una bici, e confrontate. Si assomigliano? Bravi, non è da tutti.

"Disegna una bicicletta", sembra un gioco da bambini. Eppure riprodurre la geometria di una bici si rivela molto meno facile di quanto si creda. L'artista e disegnatore italo-americano Gianluca Gimini per sei anni ha sottoposto a questo esercizio amici e conoscenti di ogni età. Gli ha chiesto di fare un semplice disegnino, di un oggetto che pareva ben conosciuto a tutti. Il risultato però si è rivelato raramente vicino alla realtà, e per dimostrarlo Gimini ha deciso di progettare davvero in 3D le bici disegnate. Bici impossibili, sbilenche, incomplete... quella che ne è uscita è una collezione unica al mondo, tanto che l'autore ha deciso di corredarle con materiali e componenti di alto livello, come per proseguire l'illusione e renderla sempre più verosimile.

Ecco come spiega il progetto Gimini sul proprio sito: "Dal 2009 ho cominciato a perseguitare amici e sconosciuti a caso. Mi avvicinavo a loro con carta e penna chiedendogli di disegnare una bici da uomo a memoria. Presto ho scoperto che in risposta a questa semplice richiesta in molti si trovavano in grande difficoltà a ricordare come è fatta una bicicletta. Alcuni ci sono andati vicini, alcuni l'hanno riprodotta perfettamente, ma la maggior parte ha finito per disegnare qualcosa di molto diverso da una normale bici da uomo. Ho raccolto centinaia di disegni, e ne ho realizzato una collezione che ritengo davvero preziosa. C'è un'incredibile varietà di nuove tipologie che emerge da questi disegni tecnicamente sbagliati. Un singolo progettista non sarebbe riuscito ad inventare così tante bici nemmeno in cento vite, è per questo che guardo a questi risultati con stupore".

Nella gallery qui sotto potete vedere i risultati. E preparate lo sbigottimento. Ma prima di tutto, riguardate il vostro disegno. La presentazione completa del progetto Velocipedia è su gianlucagimini.it/prototypes/velocipedia.html