Coppa del Mondo Lenzerheide: parola a Fontana

06.07.2017

(articolo scritto in collaborazione con redbull.com)

 

Dopo solo una settimana di pausa per entrambe le specialità regine della MTB la Coppa del Mondo UCI si prepara per il lungo weekend di gare in Svizzera, nel calendario World Cup dal 2015. Il tracciato downhill, che corre all'interno del Bike Park, polveroso, secco e scivoloso, mette realmente alla prova la tecnica e la tenuta fisica degli atleti. Completamente rinnovato nel 2015, con l'apporto fondamentale di Steve Peat, prevede un mix di sezioni velocissime, rock garden, e drop artificiali che collegano grosse sponde. Per quanto riguarda l'anello XCO, l'atleta svizzero Ralph Näf ha aiutato gli organizzatori nel realizzare un tracciato impegnativo sia fisicamente sia tecnicamente. Due grandi giornate di gara che saranno trasmesse in diretta da Bike Channel.

Ai nastri di partenza della competizione XC troviamo anche Marco Aurelio Fontana, che dopo il ritiro di Andorra è più motivato che mai a fare una buona gara. Di seguito trovate i tre buoni motivi di Marco Aurelio per seguire le tappe di Coppa del Mondo MTB, rispettivamente il quarto e quinto round per XC e DH.


I motivi per non perdersi la Coppa del Mondo downhill

1. «Onestamente la pista vista da fuori non mi ha mai convinto, ma tutti i riders sui social hanno confermato che non vedono l'ora di farsi qualche run. Imbrogliano nell'epoca di Instagram oppure è davvero così? Sicuramente sarà dusty and loose (se il tempo prosegue così)».

2. «La run di Danny Hart è stata la più wild e spettacolare della scorsa settimana e mi piacerebbe rivedere Red Rocket davanti a tutti. Se dovessi scommettere, anche a rischio di perdere, dico che vincerà lui».

3. «Concludo parlando di sospensioni. Ma l'avete visto Loic Bruni?!? No ragazzi qua c'è qualcosa di mistico nella sua bici...è vero che è passato ufficiale Ohlins (e che mi ha confidato che c'è stato un salto in avanti pauroso) ma scende come se ci fosse sotto il burro, mai scomposto, sempre incollato a terra e in scioltezza. Nemmeno the Goat Greg Minnaar sembra avere quella pastosità nonostante le BIG wheels. Secondo me il francesino se si rimette a 'mollare tutto' e li suona tutti».


I motivi per non perdersi la Coppa del Mondo cross country


1. «Primo importantissimo punto che riguarda il sottoscritto. Dopo aver collezionato un ritiro a Vallnord causato da un virus preso nel weekend non posso che fare meglio e ritornare competitivo. Il lavoro fatto in 3 settimane di altura è stato importante e a breve darà i suoi frutti».

2. «Yana è la leader delle donne dopo aver vinto back 2 back le ultime due prove. Riuscirà a farne 3 in a row, oppure le metteranno i bastoni tra le ruote? Magari proprio la Neff che corre in casa potrebbe tirar fuori il numero dal cilindro».

3. «I mix nella gara Elite Men è sempre più ampio (escluso il vincitore) quindi gare tirate, combattute, con tutti i riders molto molto vicini. E poi mi chiedo: ma possibile che non si riesca a battere lo Svizzero?!».

Non perdetevi la tappa di Coppa del Mondo MTB a Lenzerheide con le gare downhill in programma sabato 08 e quelle XCO domenica 09 luglio. Tutte le competizioni del weekend saranno trasmesse in diretta da Bike Channel, canale Sky 214. Appuntamento sabato 08 alle 13.05 (donne) e 15.10 (uomini) con telecronaca di Ilenia Lazzaro e Alan Beggin, domenica 09 si parte alle 12.05 con la prova femminile, cui seguirà alle 14.40 la gara maschile con Ilenia Lazzaro affiancata al commento tecnico da Thomas Paccagnella. Mandateci i vostri commenti e le vostre domande in diretta via Twitter con l'hashtag #AskBikeChannel.




(testo e foto via Red Bull Team)