Coppa del Mondo Eliminator, spettacolo a Volterra

12.05.2017

E' partita nel modo più spettacolare possibile la rinnovata Coppa del Mondo di mountain bike eliminator. City Mountainbike ha portato infatti nel centro di Volterra, in provincia di Pisa, la spericolata prova urbana delle ruote grasse. Uno spettacolo nello spettacolo, con gli atleti impegnati in sorpassi, salti e scivolate nella cornice unica di una città dalla storia lunghissima. Volterra è infatti un centro di origine etrusca, fondato addirittura nel quinto secolo a.C., e cresciuto nel suo splendore in epoca medievale. City Mountainbike realizza così un magnifico incontro tra storia e modernità, che ha permesso ai corridori di districarsi tra selciati e antichi portici, pedalando tra il magnifico Palazzo dei Priori e intorno al Battistero di San Giovanni Battista.

In un simile scenario, non poteva non uscire una prova mozzafiato, complicata dalla pioggia che ha reso ancora più tecnici i passaggi sul pavè e più spericolati i passaggi. Uno scontro ad altissimo livello tra star affermate come Jeroen van Eck e Simon Gegenheimer, giovani talenti come i francesi Lorenzo Serres e Titouan Perrin-Ganier e lo spagnolo Alberto Mingorance Fernández, e ovviamente gli italiani all'inseguimento del successo in casa: Federico Mandelli, Martino Fruet e Andrea Roccon.

Il weekend di Volterra si è aperto con la prova dello shorttrack (XCC), piccolo antipasto della competizione principale che ha visto festeggiare proprio Mandelli, davanti a Fruet e Steffen Thum. L'attesa però era tutta per le gare di domenica, cominciate con una cronometro individuale sul velocissimo circuito nel centro della cittadina toscana. Una prova complicata parecchio dalla pioggia, che già a metà mattina ha cominciato a cadere sul percorso, obbligando i corridori a maggior cautela ma coinvolgendoli anche in una serie di inevitabili cadute e scivolate. La prova contro il tempo è servita a determinare le griglie di partenza, da cui sono scaturite le abituali sfide quattro contro quattro: due batterie eliminatorie e poi la finalissima.

Il prossimo appuntamento della Coppa del Mondo eliminator è per il 3-4 giugno a Columbus, in Georgia, per la prima prova in assoluto di City Mountainbike negli Stati Uniti. Sarà un percorso meno affascinante rispetto allo scenario unico del centro di Volterra e delle campagne toscane, ma un'altra prova altamente spettacolare.

La Coppa del Mondo di mountain bike eliminator è una grande esclusiva di Bike Channel per questa stagione. Riviamo tutte le emozioni della prova inaugurale di Volterra questa sera con un'ampia sintesi e alcune interviste ai protagonisti, questa sera alle 21:30 sul canale Sky 214.



(foto di Joyce Jason Ghijs via citymountainbike)