Fa' la cosa giusta!, fiera di bici

10.03.2017

Si è aperta questa mattina nei padiglioni di Fiera Milano City la quattordicesima edizione di "Fa' la cosa giusta!", la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Un evento sempre più grande e di successo, che rappresenta ormai un riferimento a livello nazionale e oltre. Nata nel 2004 da un progetto della casa editrice Terre di Mezzo, la fiera ha la finalità di far conoscere e diffondere sul territorio nazionale le "buone pratiche" di consumo e produzione e di valorizzare le specificità e le eccellenze, in rete e in sinergia con il tessuto istituzionale, associativo e imprenditoriale locale. E quando si parla di turismo, di mobilità e di urbanistica, l'attenzione del mondo della sostenibilità si rivolge sempre e solo ad una protagonista assoluta: la bicicletta.

La bici sarà presente in maniera estesa anche in questa edizione 2017, come lo è sin dall'anno zero della fiera. A "Fa' la cosa giusta!" si pedalerà, si parlerà di ciclismo urbano e cicloturismo, si mangerà addirittra al Ciclobar Forchette & Forcelle e si metterà mano alle proprie bici seguendo insegnamenti esperti. Si comincia già questo pomeriggio, venerdì alle ore 17, con la premiazione delle aziende e dei lavoratori vincitori della Bike Challenge 2016, la divertente sfida tra luoghi di lavoro promossa da FIAB per stimolare a scegliere la bicicletta per gli spostamenti quotidiani, al lavoro o nel tempo libero, nello spirito #biketowork. La premiazione si svolgerà allo stand del Comune di Milano con la presidentessa di Fiab Giulietta Pagliaccio e l'assessore alla mobilità milanese Marco Granelli. E tra i vincitori della Bike Challenge, che ha visto la partecipazione di 138 organizzazioni dell'area metropolitana per un totale di oltre 4.700 lavoratori iscritti alla competizione, ci sarà anche Bike Channel.

Da domani, poi, gli incontri a tema ciclistico si susseguirano con costanza, ecco l'elenco degli appuntamenti.
Sabato, ore 11: Presentazione di "Salento Bici Tour";
Sabato, ore 11: "Bici a Milano: da rottami a esperienze educative e sociali", incontro organizzato da Fiab Milano - Ciclobby, intervengono Annibale Osti e Giovanni Torrani (MiRaggio), Umberto Contro (Sheb Sheb), Roberta Palvarini (Biagi-Rubini), Guia Biscàro (Ciclobby);
Sabato, ore 14: "Impariamo a riparare la bici", corso di ciclomeccanica di base a cura della Ciclofficina Balenga;
sabato, ore 15: "A 'Fa' la cosa giusta!' in bicicletta", pedalata da Piazza Cadorna organizzata da Wonder Way;
sabato, ore 16: "Bikenomics: economia della bicicletta e nuove infrastrutture in Italia", incontro organizzato da Cyclopride Italia, intervengono Alberto Fiorillo, Emilio Banchelli, Federico Del Prete, Paolo Gandolfi, Paolo Pinzuti;
sabato, ore 17: "Lo sport pulito. Per tutti. A partire dai più piccoli", tavola rotonda con Mauro Berruto e Flavio Tranquillo, modera Gino Cervi;
domenica, ore 11: "La bici? Ecco come non farsela rubare!", laboratorio a cura della Ciclofficina Balenga;
domenica, ore 11: "Try and Fold. Piega la bici a tempo di record!", test a cura de La Stazione delle Biciclette;
domenica, ore 11: "A 'Fa' la cosa giusta!' in bicicletta", pedalata da Piazza Cadorna organizzata da Wonder Way;
domenica, ore 12: "L'Agenda Ritrovata: ciclostaffetta itinerante dove la cultura è il testimone", incontro organizzato da Fiab Milano - Ciclobby, intervengono Raimondo Pasqualotto e Walter Palagonia (L'Orablù), Gianni Biondillo, Guia Biscàro (Ciclobby);
domenica, ore 15: "Laboratori di ciclomeccanica", a cura delle associazioni MiRaggio e Sheb Sheb;
domenica, ore 15: "Come diventare un ciclo esploratore", incontro organizzato da Wonder Way;
domenica, ore 16: "In sella. Milano nel racconto di quattro scrittori a pedali", incontro in collaborazione con Ediciclo, intervengono Riccardo Barlaam, Lino Gallo, Ercole Giammarco e Roberto Peia.



(foto tratta dalla pagina Facebook di "Fa' la cosa giusta!")