My Bike. 9/ La Argon 18 di Andrea

09.02.2017

Bike Channel vuole raccontare la passione per il ciclismo attraverso le vostre bici e i vostri racconti. Ogni settimana pubblichiamo una bici diversa, per scrivere tutti insieme quel grande romanzo che è la nostra passione per la bicicletta. Questa settimana vi raccontiamo una storia di pedalate e amore per le proprie strade.


La bici di questa settimana ci arriva da Andrea Sangiuolo.

Carissimo Bike Channel, grazie per tutto ciò che fate per il mondo della bici.
Un canale tematico a tutto tondo ricco di contenuti ma soprattutto che fa sognare noi amanti delle due ruote senza fumo!
Mi limito a riportare qui sotto una celebre frase di Ernest Hemingway, che credo faccia comprendere bene il rapporto viscerale che lega un amante della bici al proprio mezzo...

Prima di ogni cosa la bici mi deve piacere al solo sguardo: devo rimanere folgorato dalle sue forme, che siano tonde o lineari... è solo una questione di gusto! Poi, caso mai, noi amatori possiamo passare ad apprezzarne le doti (per quel che possiamo capirci) telaistiche e "corsaiole". La mia bici ovviamente mi ha stregato subito, prima per le sue linee, poi per le sue performance. E' una Argon 18 montata Sram con corone ovali Rotor, ruote, sella e piega in cabonio, tanto che il peso totale è di soli 5,850 chili! La bici ideale per compiere grandi imprese, cosa che faccio tutti i giorni... Scherzo! Però ho completato la Sellaronda Hero in MTB, e non vedo l'ora di partecipare a un'impresa simile anche con questa bici.

"È andando in bicicletta che impari meglio i contorni di un paese, perché devi sudare sulle colline e andare giù a ruota libera nelle discese. In questo modo te le ricordi come sono veramente, mentre in automobile ti restano impresse solo le colline più alte, e non hai un ricordo tanto accurato del paese che hai attraversato in macchina come ce l’hai passandoci in bicicletta". (Ernest Hemingway)



Volete condividere con noi la vostra bici e i vostri racconti? Mandateci una mail a info@bikechannel.it con una foto della vostra bici e raccontanteci la sua storia, come l'avete incontrata, come è cambiata nel tempo, quali avventure avete vissuto insieme e quali saranno le prossime.


1/ La Giant di Massimiliano 
2/ La Roubaix di Marco
3/ Heidi e la sua "Rosy" 
4/ Il messaggio di Stefano 
5/ La BMC di Claudio      
6/ La Gravity Bike di Juri
7/ La Piton di Marco 
8/ Il Tandem di Pierluigi